Case d’Artista

Dal  29 Luglio al 17 Settembre 2017
Il mondo di MAD - Omaggio a Maddalena Sisto
Un gioco tra ragazze

Era gennaio, quando durante la riunione di Artinfiera di inizio anno si ragionava sul nome del personaggio a cui dedicare la mostra 2017 nelle belle sale della “Galleria degli Artisti” di piazza Statuto a San Sebastiano Curone, da poco restaurate (nell’ambito del progetto di riqualificazione del borgo finanziato da fondazione CRT di Tortona).
Helga Grisot, illustratruce e decoratrice di Genova suggerisce: “MAD! Maddalena Sisto, illustratrice, artista, designer, nata ad Alessandria, prematuramente scomparsa nel 2000 a soli 49 anni, apprezzata a livello internazionale e molto nota anche a San Sebastiano Curone per le amichevoli frequentazioni.
L’idea piace a tutti, e si decide di partire alla ricerca dei contatti che ci possano aiutare a realizzarla. Chiamiamo Delfino Legnani Sisto, figlio di Maddalena, che subito dimostra entusiasmo per l’iniziativa, mettendoci a disposizione l’archivio digitale di tutte le opere di MAD. Scegliere dall’archivio si rivela un’operazione difficile: i disegni sono tantissimi e lo spazio delle sale è limitato. Aiutati da Delfino scegliamo quaranta opere, da stampare su carta cotone, tra botanica, moda, design e zoologia.


Parlando dell’iniziativa con gli amici di San Sebastiano Curone, scopriamo che alcuni di loro (Marta Allegrina e Lorenzo Leddi) possiedono opere originali di MAD, che ci consentono di allestire una piccola anteprima della mostra presso la Casa Del Principe in Piazza Solferino: due “signore a pezzi”, la serie completa dei segni zodiacali ed altre opere accompagnate da alcune pagine di vecchie riviste che parlano di MAD.
Prendiamo anche contatto con la casa di produzione “SteFilm” per chiedere i diritti alla proiezione del film di Anna Di Francisco e Zoltan Horvat “Il mondo do MAD” (2012), un bel racconto sulla vita professionale e privata di Maddalena Sisto. Numerose proiezioni pubbliche gratuite saranno programmate durante il periodo di apertura della Mostra.
Decidiamo di inaugurare la mostra in concomitanza con Artinborgo, la stagione estiva di apertura delle botteghe e residenze artistiche a San Sebastiano Curone, il 5 Agosto 2017.
Abbiamo tutto: 40 stampe autenticate, gli originali, il film. Ora bisogna allestire...
Sarebbe bello che la mostra non fosse una semplice esposizione delle opere, ma che nel borgo si respirasse un pò dello spirito di Maddalena.
Helga Grisot, ideatrice dell’iniziativa, Cinza Mauri e Fosca Campagnoli si incontrano per dedicare la loro settimana di residenza artistica all’allestimento dell’evento.
Si preparano delle grandi sagome tratte dai disgni di MAD: saranno queste donnine alla finestra a indicare il luogo della mostra. Si fanno i primi sopralluoghi: le sale, ricavate da una ex abitazione, non sono propriamentente delle fredde ed asettiche stanze, ma contengono vari elementi, apparentemente “di disturbo”, anzi, no.

Decidiamo di usarli, interpretandoli con l’ironia che ha sempre contraddistinto il lavoro di Maddalena: ecco la lampada “m’ama-m’ama”, un bruttina applique da parete trasformata dall’abilità tessile di Fosca in un grande fiore.

L’orrendo e non funzionante impianto di riscaldamento che ingombra la parete diventa un divertente “aspirapolverone”. Per aspirare cosa? Il non-tappeto, area di pavimento rovinata sapientemente incorniciata e delimitata da frangette.
Anche la scala di accesso alle sale è poco invitante e spoglia, e allora, siccome “i pois fanno allegria” (come dichiarava MAD) la parete si riempie di bottoni-pallina. Ci sono due vecchie lampadine che pendono da un filo? Diventano due lampadari con strisce di cartoncino e anelli di plastica in pieno stile ’70.


Le illustrazioni sono montate su passepartout nudi per mettere in evidenza la leggerezza delle immagini e permettere una visione senza filtri.
Sabato 5 Agosto 2017, ore 12: la mostra è pronta, manca ancora qualche ora all’inaugurazione: Helga, Fosca e Cinzia, dando un ultimo sguardo al loro lavoro, pensano: “chissà se a MAD piacerà”.

 

 

Il mondo di MAD – omaggio a Maddalena Sisto
Residenza “Galleria degli Artisti”, Piazza Statuto  e “Casa del Principe”, Piazza Solferino, S. Sebastiano Curone (AL)
Un progetto di Artinfiera, Associazione Nazionale degli Artisti Artigiani
Da un’idea di Hega Grisot
A cura di Helga Grisot, Cinzia Mauri
Allestimenti: Helga Grisot, Cinzia Mauri, Fosca Campagnoli
Dal  29 Luglio al 17 Settembre 2017

Nessun commento ancora

Lascia un commento